Consorzio Protezione Civile Regione Lugano Campagna


Vai ai contenuti

Interventi

Dati in rilievo

Intervento Sessa
2015



Il 2015 si è distinto per una siccità più diffusa rispetto agli ultimi anni in tutta Europa, quando vi furono episodi di siccità isolata. Questo avvenimento ha toccato anche la nostra Regione di Protezione Civile, durante il mese di Agosto, nel quale abbiamo dovuto intervenire presso il Comune di Sessa per la posta dicirca 400 metri di tubi per il pompaggio d’acqua. Intervento svolto a favore di un Contadino della zona. Tra luglio e metà agosto la canicola si è sfavorevolmente combinata con un periodo di precipitazioni scarse o assenti, determinando una grave siccità e quindi mancanza di acqua per l’abbeveraggio del bestiame, come in questo caso.


In breve:
il 12 agosto 2015
4 giorni di servizio
4 militi

Intervento Castelrotto
2015




Durante il mese di Ottobre e Novembre, siamo intervenuti due volte presso la Casa anziani Malcantonese a Castelrotto, nell’ambito del servizio assistenza. Vista un’importante perdita d’acqua in un reparto della Struttura la PCi è stata chiamata per l’assistenza al personale infermieristico nella gestione e sorveglianza degli ospiti durante il giorno, così da poter facilitare i lavori di ripristino della struttura.


In breve:
dal 21.09 al 02.10.2015
dal 02.11 al 07.11.2015
20 militi
98 giorni di servizio
2 Interventi

Interventi Maltempo
2014

Come a tutti è noto il 2014, in particolare il mese di novembre, è stato caratterizzato da diversi interventi urgenti causati dal maltempo.

Gli interventi si sono svolti in diversi comuni della nostra Regione, il territorio più toccato è stato il Malcantone (Arosio, Astano, Bombinasco, Caslano, Croglio, Gravesano, Magliaso, Miglieglia, Ponte Tresa) ed in minor parte la Capriasca (Oggio). Il nostro Consorzio è stato chiamato per diverse tipologie d'intervento, dalla richiesta di blocco del traffico/messa in sicurezza della zona (frane), al pompaggio d'acqua (allagamenti), alla collaborazione/supporto ai partner, fornitura materiale d'intervento (illuminazione, pompe ecc...).

Durante le settimane abbiamo potuto dar seguito in modo soddisfacente a tutte le richieste, in quanto era attiva la Compagnia 44 nello svolgimento del suo corso di ripetizione che è terminato alla domenica. Per garantire la prontezza d'intervento nelle settimane successive sono stati allarmati ulteriori militi della PCi.

In breve:
dal 05-21.11.2014
179 giorni di servizio
56 militi
10 Interventi


Abbiamo garantito in modo indipendente tutta la logistica come pure la sussistenza, grazie ai militi in servizio, dando inoltre supporto ai nostri partner (con militi, materiale e sussistenza).

Questi interventi hanno dimostrato ("se vi era ancora la necessità") l'importanza della protezione civile, l’essere pronti ad intervenire con mezzi e personale formato dà sicuramente una sicurezza maggiore al cittadino.

Intervento Casa Laiser
2014

Nella giornata di martedì 15 Aprile il gruppo Protezione Beni Culturali è stato chiamato ad intervenire nella frazione di Sala Capriasca, più precisamente a casa Leiser, dove durante la sera di lunedì un incendio che ha messo in pericolo diverse centinaia di opere d’arte. Il compito della PBC è stato quello di catalogare e mettere in sicurezza in uno specifico deposito tutte le opere appartenenti alla collezione privata di casa Leiser. Quest’ultima ospita diversi beni come quadri, sculture e disegni di importante valore, motivo per il quale il corpo PBC ha dovuto lavorare meticolosamente per proteggerle e preservarle.


FOTO INTERVENTO CASA LAISER 2014

IndietroPlayAvanti

Intervento Chiesa San Giorgio
2013

A causa delle forti piogge in data 29 aprile siamo intervenuti presso la Chiesa San Giorgio di Origlio, per un'infiltrazione d'acqua dal tetto. Il nostro supporto ha garantito la messa in sicurezza di tutti i Beni Culturali presenti nella Chiesa, l'intervento si è svolto nell'arco di una giornata, occupando parte dei professionisti ed alcuni militi del Servizio Beni Culturali.

Il nostro compito è stato principalmente quello di coprire il tetto onde evitare il continuo dell'infiltrazione d'acqua, che avrebbe causato il danneggiamento dei molteplici beni presenti all'interno dello stabile.


FOTO INTERVENTO CHIESA SAN GIORGIO 2013

IndietroPlayAvanti

Mondiali di Ciclismo
Mendrisio 2009


I Mondiali di Ciclismo, evento di grande importanza a livello Internazionale, nel corso del 2009 hanno toccato il Canton Ticino! Questa manifestazione è un'appuntamento imperdibile e indimenticabile per tutti coloro che seguono il mondo del ciclismo, ma non solo, anche per le famiglie, turisti o semplici curiosi questo evento porta sempre molto entusiasmo ed attira sempre molti spettatori.


Dietro tutto questo, c'è una preparazione e un lavoro incredibile, che comprende tantissime cose, come la preparazione dei circuiti, la scelta e produzione delle pubblicità, la gestione della sicurezza sul percorso e fuori, l'organizzazione degli stand, preparazione e scelta dei posteggi, la scelta dei fornitori / collaboratori ecc.. la lista di lavoro da prevedere ed organizzare è molto lunga.


In questa occasione tutti i partner della Protezione della Popolazione (protezione civile, pompieri, polizia, esercito, croce verde, servizi tecnici) hanno potuto lavorare a stretto contatto, contribuendo all'ottima riuscita della Manifestazione. I compiti a noi affidati sono stati i seguenti:


- Gestione parcheggi
- Sicurezza sul percorso
- Collaborazione con la Polizia
- Fornitura luch (per alcuni partner)

Tutto questo con un totale di 1002 giorni di servizio coinvolgendo 146 militi, questo per quanto riguarda lo svolgimento dei Campionati, per la preparazione abbiamo 45 militi con un totale di 113 giorni di servizio.


FOTO MONDIALI CICLISMO MENDRISIO 2009

IndietroPlayAvanti

Intervento Maltempo
Bedano e Lamone - Cadempino
2008


I temporali durante i mesi più caldi dell'anno, sono una caratteristica che hanno sempre accompagnano questi periodi estivi, ma sempre più spesso si verificano delle situazioni meteorologiche che vanno oltre la normale precipitazione, com'è successo nel luglio del 2008.

Queste forti ed accentuate precipitazioni hanno toccato alcune zone che fanno parte della Nostra Regione, causando franamenti, scoscendimenti di terreni, detriti portati a valle ecc..

In particolar modo il maltempo ha creato disagi nel Comune di Bedano dove siamo dovuti interventire in quanto una colata di detriti e fango ha invaso abitazioni e strade, il nostro compito è stato quello di sgomberare alcune delle zone colpite. Per il Comune di Lamone il problema era più accentuato in quanto una massa consistente di detriti vegetali e fango é scesa a valle distruggendo un pollaio e allagando una casa. In questo caso abbiamo iniziato a sgomberare il materiale, pompare l'acqua dall'abitazione e a ripulire la zona colpita.

Tutto questo si è svolto sull'acro di più settimane, l'intervento di Bedano ci ha occupati dal 03 al 04 luglio, Lamone dal 07 al 09 luglio, ma non è finita cui, perché come si dice sempre non c'è 2 senza 3.

Il 13-14 luglio siamo dovuti ritornare per un'altro intervento (Bedano e Lamone), sempre per sgombero materiale, visto che le precipitazioni sono ricominciate dopo i primi due interventi.

Hanno partecipato 68 militi per 93 giorni di servizio.

FOTO MALTEMPO BEDANO e LAMONE-CADEMPINO 2008

IndietroPlayAvanti

Intervento Acqua Nord
Unterägeri / Oberägeri 2005



Nel mese di settembre il Canton Zugo è stato toccato da forti intemperie (piogge intense e prolungate, raffiche di vento molto forti, ecc..), tutto questo ha creato una situazione pericolosa, visto la grande quantità di acqua caduta e il forte vento.

Questi eventi hanno causato molti danni, contribuendo alla creazione di franamenti di materiale, allagamenti di terreni e scoscedimenti mettendo in pericolo delle zone abitate. La situazione è apparsa subito URGENTE in quanto la zona toccata era abbastanza vasta e ha causato molteplici situazioni pericolose per la popolazione dei paesi di Uterägeri e Oberägeri.

Le forze locali si sono messe subito al lavoro per sistemare quanto accaduto, però hanno constatato che senza un'aiuto non sarebbero mai riusciti a ripristinare il tutto, quindi hanno richiesto tutto l'aiuto possibile, chiamando in parte anche il Canton Ticino, e le rispettive Regioni di Protezione Civile.

Per quanto riguarda la nostra Regione:

L'impiego è durato ben 14 giorni suddiviso in due scaglioni di militi, il primo è entrato in servizio dal 05 - 11 settembre, mentre il secondo gruppo dal 12 al 18 settembre. (Partecipanti 31 militi per un totale di 217 giorni di servizio).

I lavori che sono stati svolti durante questo intervento sono tutti basati sul ripristino della sitazione, in poche parole far tornare tutto com'era prima:

- Sgombero dai detriti / materiale
- Creazione di strutture di rafforzamento per i terrenti
- Ripristino di canalizzazioni / tubi di collegamento
- Creazione di strutture di protezione
- Ecc..



FOTO INTERVENTO ACQUA NORD 2005

IndietroPlayAvanti

Mountain Bike 2003


Questa manifestazione si è svolta durante il mese di agosto / settembre, più precisamente dal 18 agosto fino al 12 settembre 2003, portanto numerosi spettatori, in quanto questi sport abbinati alla bicicletta (come Tuor de Suisse, Mountain Bike ecc..) portano sempre molta affuenza.

Durante il mese di aprile e giugno, abbiamo iniziato con 3 Corsi di Compagnia Pionieri di Salvataggio, per la preparazione dei percorsi della discesa libera e della maratona. (Partecipanti 209 per un totale di 697 giorni di servizio).

Alla fine di agosto i militi hanno iniziato a preparare la pista 4X e le protezioni di sicurezza dei percorsi (Partecipanti 92 per un totale di 581 giorni di servizio).

In settembre, abbiamo collaborato alla gestione del servizio di sicurezza / posteggi e il controllo delle piste (Partecipanti 101 militi per un totale di 622 giorni di servizio).

Per concludere c'è stato il ripiego di tutto quello che è stato preparato per lo svolgimento della Manifestazione (Partecipanti 74 militi per un totale di 361 giorni di servizio).

Durante questo importante evento, abbiamo potuto marcare la nostra presenta, con un totale di 476 militi che hanno assolto 1683 giorni di servizio, suddivisi nei seguenti lavori:

- Formazione ponticelli
- Sistemazione o creazione di percorsi
- Pulizia del sotto bosco
- Preparazione Cavi TV
- Costruzione del Villaggio Base
- Segnalazione parcheggi / Segnalazioni sul percorso ecc.
- Ripristino sentieri



FOTO MOUNTAIN BIKE 2003

IndietroPlayAvanti

Intervento Siccità Alto Malcantone 2003



Nei mesi di luglio / agosto / settembre 2003 per causa della siccità ben 5 Comuni dell' Alto Malcantone, sono restati senz'acqua (Breno, Fescoggia, Migliegia, Astano, Vernate)

Essendo un bene di prima necessità, serviva un intervento immediato per poter ripristinare la situazione, e portare l'acqua ai Comuni restati senza.

La Protezione Civile, è stata chiamata per porre rimedio a questo impervisto, per poter far tornare la situazione alla norma, i militi e i professionisti hanno dovuto posare ben 8km di tubi, ed utilizzare 6 motopompe per far arrivare l'acqua a destinazione.

Partecipanti 16 militi con 17 giorni di servizio.


FOTO INTERVENTO SICCITÀ ALTOMALCANTONE 2003

IndietroPlayAvanti

Torna ai contenuti | Torna al menu